-
-
2.315 m
846 m
0
8,4
17
33,73 km

Vista 5 veces, descargada 1 veces

preto de Santa Caterina, Veneto (Italia)

Ciclabile Auronzo-Misurina più in dettaglio
Per quanto riguarda l'orientamento non serve alcuna particolare indicazione.
La ciclabile parte dalla zona degli impianti sportivi di Auronzo, all'ultimo ponte sul lago di Santa Caterina e, senza alcun indugio, percorre tutto il fondo della val d'Ansiei per giungere, dopo circa 27 km, tutti in salita, al lago di Misurina.
Solo qualche piccolo dubbio può esserci al primo ponticello (ponte Molon) dove, attraversato il ponte, si prosegue verso destra. Si deve anche attraversare il ponte pedonale degli impianti di monte Agudo.

Più interessante, invece, lo sviluppo altimetrico di oltre 1.000 metri.
Sostanzialmente possiamo suddividere il percorso in tre parti distinte.

La prima tratta, da Auronzo al ponte di Somadida, è in leggera salita, molto ben pedalabile e piacevole, con tratti aperti e sull'alveo del torrente e tratti di bellissimo bosco.
Sono circa 17 km e 400 metri di dislivello, con una pendenza media sul 3% e qualche breve rampa.
Questo tratto è praticabile, con gran soddisfazione, da tutti, anche da coloro che poi non se la sentono di affrontare i successivi chilometri più impegnativi.

La seconda parte, dal ponte di Somadida alla radura della casera di Valbona, comincia ad essere più impegnativa, si svolge tutta all'interno della fitta foresta integrale di Somadida. Bellissima.
Sono poco più di quattro chilometri con una pendeza media sul 6% e circa 250 metri di dislivello. Ci sono alcune brevi rampe, una di qualche centinaio di metri supera il 15% di pendenza.

Superata la meravigliosa radura prativa di Valbona, una brevissima discesa e subito a sinistra si affrontano le dure rampe che ci permettono di risalire al ciglio della conca dove si trova il laghetto di Misurina.
Il bosco è più rado e permette ampie visioni verso sud, verso il Sorapiss e le Marmarole.
Con un sottopasso si attraversa la provinciale della val d'Ansiei, proprio in corrispondenza del bivio con la strada che sale al passo Tre Croci, che poi scende verso Cortina. Pertanto i 27 chilometri da Auronzo a Misurina non incrociano mai nessuna strada asfaltata con transito automobilistico, una vera rarità.
Sono circa cinque chilometri e 400 metri di dislivello, la pendenza media è sul 9%, ma quel che più conta è che ci sono alcune rampe, piuttosto dure e di diverse centinaia di metri, che si attestano sul 16%-18%.

Giunti alla chiesetta di Col di Varda, possiamo scendere brevemente al lago oppure proseguire per la meravigliosa stradina forestale e giungere in testa al lago (albergo-bar-ristorante) e decidere sul da farsi...
...aggirare il meraviglioso laghetto, salire la durissima strada del rifugio Auronzo alle Tre Cime (per i ciclisti la strada non è a pagamento, pagano profumatamente le auto e le moto...) oppure ancora salire a Lavaredo seguendo il duro tracciato della gara di mtb 3 Epic.

O più semplicemente tornare indietro e goderci la meravigliosa ed entusiasmante discesa di ben 27 chilometri!

Comentarios

    Si quieres, puedes o esta ruta