• Foto de MONTI LUCRETILI : MONTEFLAVIO
  • Foto de MONTI LUCRETILI : MONTEFLAVIO

Coordenadas 1645

Fecha de subida 17 de octubre de 2012

Fecha de realización junio 2012

  • Valoración

     
  • Información

     
  • Fácil de seguir

     
  • Entorno

     
-
-
1.035 m
278 m
0
7,7
15
30,79 km

Vista 2664 veces, descargada 121 veces

preto de Stazzano Nuovo, Lazio (Italia)

Percorso nel parco regionale dei Monti Lucretili. La prima parte dell'itinerario è sicuramente impegnativa ma, dopo la lunga salita che da Stazzano porta alla pineta di Monteflavio, appena sotto il Monte Pellecchia, si può ammirare in assoluta tranquillità la bellezza di queste montagne che si trovano ad appena 30 minuti di macchina da Roma. Da sopra la pineta inizia la parte più bella e divertente del percorso. Andando verso il rifugio del Pastore incontriamo sulla destra il primo dei 3 single tracks che dovremo percorrere. I primi 2 single tracks sono molto tecnici e richiedono concentrazione ed equilibrio ma una volta ritornati a Monteflavio iniziano velocissime discese alternate a brevi salite per arrivare, infine, a Stazzano tra viottoli e sterrate attraverso i boschi di questo stupendo parco. Percorso da affrontare in totale sicurezza e se possibile non da soli. Le discese sono fin troppo coinvolgenti, specialmente il 3° single track che si svolge attraverso un bosco per passare da una costa all'altra della montagna. Se state facendo per la prima volta questo percorso, affrontate le discese e i 3 single tracks con la massima cautela almeno fin quando non conoscerete molto bene questi luoghi. Tempo Pedalato 3 ore e 21 minuti, 90% sterrato circa. Buon Divertimento!!

Le foto sono state scattate, su questo stesso percorso, durante l'uscita del 10 febbraio 2013

1 comentario

  • Foto de Radixxx82

    Radixxx82 13-jul-2015

    He realizado esta ruta  ver detalle

    Ieri ho seguito questa traccia,la temperatura ha toccato i 36 gradi ma mi sono attrezzato,tanta acqua e parecchie pause.
    Detto questo sono un po arrabbiato con Marco,premetto che non sono un biker preparatissimo la mia è una passione non una professione, ma valutare un percorso del genere "difficoltà media"è un errore.
    La salita oltre ad assere lunga ,è tecnicamente impegnativa ,il terreno sconnesso frana sotto le ruote della mtb, i sassi non permettono una dovuta aderenza salire in sella almeno per me è stato impossibile per lunghi tratti.
    Arrivati in pineta (1000 metri circa) si sta una favola, tira vento e si può pedalare con piacere non ci sono pendenze proibitive e il terreno è più compatto.
    Io ho una mtb da xc,una front e scendere dalla vetta e tagliare la montagna in discesa attraverso i single track è stato pericoloso e frustrante per scendere da li bisogna avere una schiaccia sassi, un enduro un mtb "maleducata".
    Detto questo il percorso rimane cmq appagante da un punto di vista estetico,i scenari sono mozzafiato,Monteflavio(paese) è molto carino e ben tenuto e la pineta in vetta è bellissima.
    Tornato in macchina ero contento e soddisfatto ma per favore quando diamo una valutazione cerchiamo di considerare ad ampio spettro tutti gli utenti che frequentano questo sito,da i meno esperti a i professionisti,questo percorso è di difficoltà media per chi ha una mtb da enduro con ampia escursione(150 minimo) e dotato di una gamba d acciaio!

Si quieres, puedes o esta ruta