Tempo  15 horas 58 minutos

Coordenadas 1665

Fecha de subida 11 de abril de 2017

Fecha de realización abril 2017

-
-
2.460 m
1.031 m
0
6,8
14
27,21 km

Vista 837 veces, descargada 7 veces

preto de Tofe, Marche (Italia)

ATTENZIONE: Si raccomanda estrema cautela nel ripetere il percorso perchè lungo, eseguito in invernale con molti tratti fuori sentiero e traversi continui esposti e pericolosissimi a causa di neve e ghiaccio con pendenze costanti da 40 a 50%. Partenza dal piccolo paesino di Altino, frazione nei pressi di Montemonaco a quota 1035 m. Si inizia a salire sul fianco della montagna Cima della Prata 1850 m. passando dai piani di Altino raggiungibile anche con l'auto dove c'è la presenza di uno stazzo e di una fontana di acqua fresca sorgente. Si percorre il sentiero passando sulla costa piu' scoscesa e si continua sempre su cresta. Si susseguono le cime, monte Banditello 1873 m, Sasso D'Andrè 2110 m, Monte Torrone 2117 m e infine il Vettore a quota 2476 m. Ritorno dalla cresta del Redentore passando dal Rifugio Zilioli, con la Cima del Lago 2422 m, Cima del Redentore 2448 m, Cima dell'Osservatorio 2350 m, Quarto San Lorenzo 2247 m, Forca Viola 1936 m, Forca di pala 1852 m, per poi ricongiungersi su traversi continui e scoscesi alla cresta prima del monte Banditello per il ritorno ad Altino
cima

Monte Torrone 2117 m

fuente

Parcheggio con acqua raggiungibile in auto

cima

Cima della Prata 1850 m

cima

monte Banditello m 1873

cima

Sasso d'Andrè m 2110

cima

Monte Vettore 2.476 m

refugio libre

Rifugio Zilioli

panoramica

Punta di Prato Pulito

cima

Cima del Redentore 2.448 m

1 comentario

  • Foto de gabriele trek

    gabriele trek 31-ene-2018

    per passare la cresta del torrone avete usato corde? grazie in anticipo per eventuali info e complimenti per il giro!

Si quieres, puedes o esta ruta