-
-
1.904 m
1.468 m
0
1,6
3,3
6,53 km

Vista 17 veces, descargada 1 veces

preto de Laveggiolo, Lombardia (Italia)

DESCRIZIONE
L’itinerario offre interessi storico etnografici legati alla produzione del formaggio “Bitto”, all’estrazione del ferro nella valle della Pietra in epoche passate e ad aspetti religiosi in tutta la Val Gerola
Da Morbegno con automezzo salire la Val Gerola sino a Gerola da dove imboccare la strada per Castello/Laveggiolo.
Giunti a Laveggiolo (1460mt.) la strada asfaltata termina in prossimità di un ampio parcheggio dove inizia l’itinerario (non è richiesta autorizzazione o ticket per parcheggio).
Da Laveggiolo si percorre la strada sterrata che risalendo inizialmente la Val Vedrano, porta al piccolo ponte in legno che attraversa il torrente. A 1650 mt. la strada leggermente in discesa, si porta a sx per risalire con alcuni tornati il versante della montagna sino a quota 1850 m. da dove in piano dopo circa 1 km si arriva al rifugio. Dalla partenza seguire sempre la strada ignorando la segnaletica ufficiale per il rif. Trona che percorre in altro modo il sentiero diretto, non fattibile con l’ausilio di Jolette.
Il rifugio Trona Soliva, situato nel Parco delle Orobie Valtellinasi, nella Valle della Pietra a quota 1907 mt. è al cospetto del Pizzo dei Tre Signori, del Pizzo Trona e delle dighe di Trona e Inferno.
Il rifugio è situato in una zona panoramica dove nelle vicinanze si possono visitare i “Calecc” ancora in uso dai pastori per la produzione del formaggio tipico locale.
Rif: https://www.rifugiotronasoliva.it/

CARATTERISTICHE

PARCHEGGIO: Laveggiolo, al termine della strada asfaltata.
PUNTO DI PARTENZA: Direttamente dal parcheggio
ENTI E RIFERIMENTI LOCALI UTILI: Comunità Montana Morbegno
TEMPISTICA CON JOELETTE: 2 ore 30 min
FONDO: strada sterrata in buone condizione a parte alcune centinaia di mt piuttosto sconnessa con pietre;
ESPOSIZIONE, PERICOLI: a 1650 mt. si passa il piccolo torrente attraversando un ponte in legno di una larghezza di circa 1 mt. Il ponte può essere generalmente evitato guadando il corso d’ acqua se non particolarmente pieno
ACQUA DOVE: -----
RIFUGIO, RISTORO, APPOGGIO: il Rifugio Trona Soliva è accessibile grazie all'aiuto per quanto riguarda la sala da pranzo, ma nei bagni non si riesce ad entrare con la carrozzina; l'accesso alle camere è possibile solo tramite scala con gradini.
In caso di necessità il rifugio può essere raggiunto con un fuoristrada contattando preventivamente il gestore del rifugio per richiedere un’autorizzazione al transito.
RIENTRO: stesso percorso dell’andata



VERIFICA TSB: OK
DATA ULTIMO CONTROLLO IDONEITA’: luglio 2019

Comentarios

    Si quieres, puedes o esta ruta