Tempo  2 horas 20 minutos

Coordenadas 614

Fecha de subida 25 de septiembre de 2013

Fecha de realización septiembre 2013

-
-
167 m
98 m
0
1,1
2,2
4,41 km

Vista 3733 veces, descargada 69 veces

preto de Case Riminino, Lazio (Italia)

Dopo aver oltrepassato con la macchina il Ponte San Pietro sul fiume Fiora e il ponte sul fiume Olpeta in direzione Canino ci fermiamo in prossimità di un cartello descrittivo della zona e a piedi oltrepassiamo un cancello. seguendo la striscia di terra che corre a fianco del fiume Olpeta si giunge alla base dell'eremo di Ripatonna Cicognina o Chiusa del Vescovo, eremo costruito su tre diversi livelli e incastonato nella parete di roccia verticale. Questa struttura scavata nella parete rocciosa può essere raggiunta inerpicandosi per un breve ma erto sentiero fra i rovi. Il nome e la presenza di una cella di isolamento ha fatto pensare che questo manufatto possa essere servito per accogliere un Vescovo accusato di eresia. I primi documenti risalgono al 1630 ma la struttura potrebbe essere stata ricavata da una più antica costruzione.
foto

Dal ponte sull'Olpeta verso valle

foto

Dal ponte sull'Olpeta verso monte

foto

Poco oltre il cancello

foto

Pascoli a fianco del fiume Olpeta

foto

Pascoli a fianco del fiume Olpeta

foto

Rocce tufacee

foto

Fiume Olpeta, direttrice dell'itinerario

foto

Camera a sx dell'eremo

foto

Scalinata di ingresso all'eremo

foto

Interno con i tre livelli

foto

Soffitto

foto

Labirinto di Passaggi interni

foto

Locale di abitazione

foto

Passaggi angusti

foto

Contenitore interrato

foto

Chiesa con pareti intonacate

foto

Veduta dall'eremo

foto

Parete verso la vallata

foto

Croce con pugnale?

foto

Altra porta di ingresso

foto

La valle sottostante

foto

Accesso all'eremo

foto

Il sasso appoggiato

foto

Sistemi di chiusura della porta

foto

Ancora verso la vallata

foto

La facciata dell'eremo

foto

Il fiume Olpeta

foto

Sulla via del ritorno

foto

Confluenza fra i fiumi Olpeta e Fiora

foto

Punto dove parcheggiare l'auto

6 comentarios

  • Foto de Robertocarli

    Robertocarli 21-nov-2014

    Siamo stati a visitare l'eremo circa 30 gg fa, per fortuna il sentiero dei rovi era stato appena pulito da due ragazzi in escursione , e siamo saliti abbastanza facilmente fino alla sommita'- Non abbiamo notato l'affresco di Sant'Antonio con la campanella nella mano sinistra- descritto in alcune guide- forse eravamo troppo impressionati dalla bellezza del luogo per vedere i dettagli

  • Foto de topomatto

    topomatto 21-nov-2014

    Ciao Robertocarli. Ti ringrazio per il commento e con piacere apprendo che anche tu, come noi, sei stato colpito dalla particolarità del luogo. Anche durante la nostra visita l'affresco non si è "rivelato" ma questo può dipendere da molti fattori, non ultimo il naturale deterioramento; poco male, rimane comunque un luogo molto intrigante con una storia, vera o falsa che sia, satura di mistero. Ciao e buon cammino.

  • Foto de Robertocarli

    Robertocarli 16-dic-2014

    Buonasera , sono tornato la settimana scorsa a visitare l'eremo di Ripatonna ,
    abbiamo portato a visitarlo degli amici impressionati dalle foto e filmati visti,
    con piacere abbiamo avuto la fortuna di vedere l'affresco di Sant'Antonio,
    alcune parti si notano ben marcati, sicuramente questa vota eravamo meno emozionati per il luogo e abbiamo potuto ammirare con attenzione le pareti.
    un saluto e grazie per la tua risposta.
    sai dirmi qualche cosa circa una zona chiamata " rumori" nei pressi di manciano- fiora.
    grazie

  • Foto de topomatto

    topomatto 17-dic-2014

    Ciao Robertocarli. Grazie per il commento e complimenti per la scoperta. Purtroppo non sono in grado di darti indicazioni sulla zona chiamata "rumori" poiché non la conosco. Vorrei invece, se non l'hai già fatto, suggerirti di visitare Poggio Conte dato che personalmente ne sono rimasto ammaliato. Con l'occasione ti faccio tanti auguri di un Buon Natale e di un felice Nuovo Anno.

  • Foto de fastcjv8

    fastcjv8 21-feb-2015

    I rumori e' una zona del fiume fiora...e' cosi' chiamata perche il fiume in questa zona si restringe scorrendo in una gola piena di massi e dalrumore che fa l'acqua scorrendo e' cosi chiamata....vi era anche una vecchia diga ora in via di ripristino che tramite un canale porta acqua ad un mulino a turbine che produceva corrente elettrica fino a qualche decennio fa....

  • Foto de topomatto

    topomatto 21-feb-2015

    Ciao fastcjv8 e ben copiato. Mi fa piacere vedere tanta collaborazione, credo che Robertocarli con le tue dritte abbia materiale per poter indagare e quindi scoprire questo punto interessante del Fiora. Non sono vicino a Manciano ma fatemi comunque sapere, ciao e grazie.

Si quieres, puedes o esta ruta